Categorie

WETA - The Lord of the Rings Statue 1/6 Saruman the White on Throne 110 cm

Colto e potente, Saruman si dedicò allo studio delle vie del suo nemico, per poter escogitare un mezzo per sconfiggerlo. A tal fine, ha accumulato all'interno della sua torre una vasta biblioteca di conoscenza arcana. Di principale interesse per Saruman era la padronanza del ringcraft; poiché è stato con la creazione degli Anelli del Potere che il Signore Oscuro ha quasi conquistato una volta tutta la Terra di Mezzo, e potrebbe ancora una volta reclamare Colui che manca. Nel corso degli anni ha cercato indizi su dove si trovasse l'Anello, sperando di essere il primo a trovarlo e forse di esercitare il suo potere per se stesso.

Perché proprio mentre conferiva e pianificava con i suoi alleati di opporsi a Sauron, in segreto Saruman si era innamorato delle vie del suo avversario, un destino affrettato dal suo uso del Palantír di Orthanc. All'inizio il Mago aveva usato la pietra vedente per spiare Mordor, ma col tempo arrivò a comunicare direttamente con il Signore Oscuro. Per quanto potesse lottare, Saruman non poteva competere con il suo nemico. L'orgoglio lo rese cieco alla propria debolezza e Sauron, attraverso bugie e pura forza di volontà, fece del Mago Bianco il suo vassallo; uno strumento da maneggiare e infine scartare nel suo disegno di soggiogare tutti i popoli liberi del mondo.

Come capo dell'Ordine degli Istari, Saruman il Bianco fu incaricato di orchestrare la difesa della Terra di Mezzo contro la rinascita dell'Oscuro Signore Sauron. Due secoli prima della Guerra dell'Anello, il pallido Mago ricevette le chiavi di Orthanc, un'antica torre di pietra nera circondata da un possente muro ai piedi delle Montagne Nebbiose. All'interno di questa fortezza stabilì la sua dimora, seduto su un grande trono scolpito.

Caratteristiche del prodotto:

- Scala 1:6
- Realizzato in polystone di alta qualità
- Raffigura l'iconico alleato diventato cattivo Saruman seduto sul suo trono annerito
- Saruman impugna il suo Palantír contenente un illusorio Occhio di Sauron
- Le caratteristiche rimovibili includono le 2 lampade, il bastone di Saruman e lo stesso Saruman
- Un complemento perfetto per altri oggetti da collezione 1:6 come Lurtz e Vermilinguo (venduti separatamente)
- Alto più di un metro
- Scolpito dal Maestro della Terra di Mezzo Gary Hunt

Dimensioni: 51 x 110 x 29 cm

Edizione limitata di 703 pezzi in tutto il mondo.

IN ARRIVO. CAPARRA RICHIESTA EUR 150.

Maggiori dettagli

999,00 €

Learned and powerful, Saruman devoted himself to studying the ways of his enemy, that he might therein devise a means of defeating him. To this end, he amassed within his tower a vast library of arcane knowledge. Of chief interest to Saruman was the mastery of ringcraft; for it was with the creation of the Rings of Power that the Dark Lord nearly conquered all of Middle-earth once before, and might yet again should he reclaim the missing One. Over the years he sought clues to the Ring's whereabouts, hoping to be first to find it and perhaps wield its power for himself.

For even as he conferred and planned with his allies to stand against Sauron, in secret Saruman had become enamoured with the ways of his adversary, a fate hastened by his use of the Palantír of Orthanc. At first the Wizard had used the seeing stone to spy upon Mordor, but in time he came to commune directly with the Dark Lord. Contend as he might, Saruman was no match for his enemy. Pride blinded him to his own weakness, and Sauron, through lies and sheer force of will, made the White Wizard his vassal; an instrument to be wielded and ultimately discarded in his design to subjugate all free peoples of the world.

As the head of the Order of the Istari, Saruman the White was tasked with orchestrating the defence of Middle-earth against the resurgence of the Dark Lord Sauron. Two centuries before the War of the Ring the pale Wizard was given the keys to Orthanc, an ancient tower of black stone ringed by a mighty wall at the foot of the Misty Mountains. Within this fortress he made his home, sitting upon a great carven throne.

Product features:

- 1:6 scale
- Made from high-quality polystone
- Depicts the iconic ally-turned-villain Saruman seated upon his blackened throne
- Saruman holds his Palantír containing an illusory Eye of Sauron
- Removeable features include the 2 lamps, Saruman's staff and Saruman himself
- A perfect companion piece for other 1:6 collectibles like Lurtz and Wormtongue (sold separately)
- Over one meter tall
- Sculpted by Middle-earth Master Gary Hunt

Dimensions: 51 x 110 x 29 cm

Limited Edition of 703 pcs worldwide.